10 lezioni di marketing dei contenuti

Il concetto di "content marketing" è apparso abbastanza di recente. All'estero, hanno iniziato a parlarne in massa solo nel 2009, anche se - comprensibilmente - il content marketing è stato utilizzato fin dall'inizio dell'uso di Internet come canale principale per ottenere clienti. Questo concetto è arrivato in Russia da qualche parte all'inizio del 2011. Tuttavia, sappiamo tutti che il content marketing in Russia è nato molto prima. Content marketing coinvolto anche nell'era pre-digitale. Non molto tempo fa, in particolare per Cossa.ru, abbiamo creato il materiale "Come fare $ 87 milioni grazie al content marketing?", In cui citavano come esempio un caso di utilizzo del content marketing in un'epoca in cui un canale di comunicazione come Internet era considerato solo sogno.

Il content marketing nella forma in cui lo conosciamo (e questo, soprattutto, l'approccio a un sito aziendale, come ai media), è, in generale, creato proprio sotto i nostri occhi. Puoi aumentare il grado di pathos e dire che la storia viene creata sotto i nostri occhi. E non sarà una così grande esagerazione, basta guardare a come gli esperti stranieri trattano il content marketing. Ad esempio, Seth Godin, autore della viola commerciale che vende la Purple Cow, è estremamente laconico: "Il content marketing è l'unico marketing che ci è rimasto."

Ma, nonostante il fatto che la storia del content marketing sia stata creata sotto i nostri occhi, alcuni dati sono già stati accumulati - sia da noi, qui in Russia, sia dai nostri colleghi all'estero - in modo che possiamo trarre alcune conclusioni. Queste conclusioni saranno dedicate a questo articolo. Andiamo!

1. Non ci saranno modi semplici.

Non importa quello che qualcuno dice, non ci sono modi più semplici su Internet. Questo vale per l'implementazione della tua strategia di content marketing. Molti marketer cercano il set perfetto di strumenti e canali facili per la distribuzione di contenuti. Ma semplicemente non esistono. Abbiamo lavorato con molti marchi (piccoli e grandi) e ci siamo resi conto che solo una cosa rimane sempre la stessa: ogni piano di marketing dei contenuti che abbiamo sviluppato non era come gli altri. Perché? Tutto è molto semplice: quando si implementa una strategia di content marketing, si utilizzano determinati metodi per fornire informazioni, raggiungere un certo livello di soddisfazione delle esigenze di informazione dei clienti e avere una propria storia aziendale. La combinazione di questi tre elementi non può essere copiata. Ecco perché il risultato del lavoro è sempre così diverso e unico.

I concorrenti possono copiare tutto ciò che hai fatto: prezzi, prodotti, siti in cui li promuovi, ma non possono mai copiare il tuo stile di comunicazione con i clienti.

2. Puoi giocare difesa o attacco

Nel calcio, come in molti altri sport, ci sono due tattiche principali: quando i giocatori si concentrano su attacco o difesa. Entrambe le strategie sono ugualmente efficaci e possono essere utilizzate negli affari.

Un eccellente esempio di attacco è la fondazione del Content Marketing Institute. Nel 2007, è stata fondata e ha iniziato a promuovere coerentemente e sistematicamente il termine "content marketing", come se fosse stato utilizzato per molti anni prima. Il coraggio e la dedizione dei suoi fondatori, insieme a un'attenta pianificazione, l'implementazione di molte strategie e una grande parte di fortuna hanno portato al successo del progetto, e il termine "content marketing" è diventato il principale nel suo campo. (A proposito, un po 'prima HubSpot ha fatto lo stesso con il termine "inbound marketing", che sta guadagnando sempre più nell'universo del marketing sempre di più).

E ora un esempio di una difesa di successo. Hai sentito parlare di Social Media Examiner? Così, quando è stato lanciato nel 2009, molti credevano che fosse in ritardo per una festa da molto tempo ... C'erano molti siti simili che stavano cercando di "divorare" un concorrente. Dovevo difendermi. Cavalcando l'onda dei social media e implementando la strategia di content marketing per 5+, i suoi fondatori sono stati in grado di fare l'impossibile: trasformare il loro sito Web in una delle aziende di marketing B2B più visitate in tutto il mondo.

3. Content Marketing - The Great Equalizer

"David vs. Goliath" - questo principio si applica anche al content marketing ed è questo: i grandi budget non sempre prevalgono. In realtà, i piccoli giocatori hanno molte più probabilità di essere i primi perché sono più agili e veloci dei loro avversari più grandi. Per implementare una strategia di content marketing di successo, il tuo budget pubblicitario non è un vantaggio assoluto. Sappiamo esempi quando enormi budget per il content marketing erano quasi sprecati e, al contrario, la promozione con un budget limitato era efficace.

Dalla nostra esperienza, possiamo anche fare alcuni esempi, quando inizialmente, in generale, le piccole imprese sono diventate leader nei loro settori solo grazie all'efficace sviluppo di contenuti e marketing dei siti. Si tratta di aziende come: ByteErg (leader di mercato nella produzione di telecamere di videosorveglianza, il più grande fornitore di videoregistratori digitali per sistemi di videosorveglianza), Vika (il più grande produttore russo di mobili commerciali), Whole World (in origine una piccola fabbrica di Podolsk che produce stucchi non tessuti, è ora uno dei leader industria, in anticipo nel tasso di crescita del principale e, di fatto, già l'unico concorrente).

4. Non è necessario utilizzare tutti i canali di comunicazione.

Non neghiamo che in molti casi sia più corretto utilizzare diversi canali di comunicazione. Ad esempio, rilasciando una serie di webinar unici, mantenendo un blog interessante e pubblicando podcast audio moderni. Ma c'è un altro modo: concentrarsi su un canale e infine dominarlo. Lascia che sia una serie killer di podcast o una fantastica distribuzione di email sull'argomento. O forse un blog normale sarà la tua arma principale. Chi lo sa

Devi ricordare una regola importante: non devi essere attivo ogni canale. È meglio focalizzare l'attenzione su una cosa, ma diventare, in realtà, un "mostro di livello".

5. Abbonati: la tua chiave per il successo.

Molti marketer dei contenuti si rammaricano di essersi concentrati così tardi nell'attrarre gli abbonati alla posta elettronica. Anche gli esperti del Content Marketing Institute ammettono: "Anni di sperimentazione ci hanno permesso di trovare finalmente il nostro biglietto fortunato - sotto forma di distribuzione di e-mail - Abbiamo capito due cose importanti: in primo luogo, non appena un visitatore diventa abbonato, inizia a comportarsi in modo molto diverso (altro Puoi leggere questo articolo in uno dei nostri articoli di email marketing.) Il secondo è che la creazione di contenuti per le vendite immediate è una politica sbagliata. Convertire i contenuti in più contenuti è il modo migliore per avere successo (almeno per noi ) ".

6. Più stretta è la nicchia, meglio è

Il marketing dei contenuti porta risultati migliori quando ti rivolgi a un gruppo molto specifico di persone con una storia molto specifica. Più ristretta è l'area in cui ti sviluppi, meglio è. Prima di fare la tua scelta, poniti la seguente domanda: "In quale area puoi diventare un esperto del mondo?" Se puoi nominare almeno 5 organizzazioni o persone che operano con successo in quest'area da molto tempo, potresti voler raccontare una storia completamente diversa invece di ripetere la stessa cosa, ma in altre parole.

A titolo illustrativo possiamo dare il nostro esempio. Abbiamo iniziato a funzionare come un'agenzia Internet specializzata nell'attrarre il traffico piuttosto tardi. Quindi il mercato era dominato dalle società di SEO. Non era più possibile provare a competere con loro in una nicchia. E abbiamo quasi immediatamente abbandonato il modo di lavorare con i pagamenti per posizioni dominanti in quei giorni. Siamo passati attraverso la promozione del traffico e alla fine siamo arrivati ​​al content marketing (dalla fine del 2011, abbiamo iniziato a fornire il content marketing come servizio separato). Non possiamo dire che è stato un errore - al contrario! In realtà abbiamo lavorato su un argomento piuttosto ristretto. Molti credevano che invano. Esperienza acquisita, processi aziendali allineati. Nel 2012, quest'anno ha già portato un risultato tangibile. E nel 2013 possiamo legittimamente definirci leader del content-marketing in runet, e non daremo questo diritto a nessuno senza combattere.

7. Le esibizioni pubbliche entusiasmano le fiamme

Parlare in pubblico è quasi sempre trascurato quando si implementa una strategia di contenuto. E molto vanitoso. Dopo tutto, avere un oratore convincente che condivide storie ispiratrici sul tuo marchio è un'arma potente. Guarda i più grandi creatori di contenuti come SAP, Apple, Kraft, Cisco Systems. Ognuna di queste organizzazioni ha persone che raccontano le loro storie. Quindi perché non dovresti usare questo eccellente mezzo di diffusione delle informazioni?

Dai uno sguardo più da vicino ai tuoi dipendenti. Probabilmente ci sono dei buoni oratori. Preparali per parlare in pubblico, dai un paio di consigli utili e assicurati di leggere questo articolo qui in modo che sappiano cosa stanno per fare. Dopo di ciò, puoi iniziare a cercare gli eventi adatti della tua materia. E ricorda: all'inizio sarà difficile (probabilmente molto difficile), ma col passare del tempo la fiamma della tua popolarità divamperà in modo che nulla lo spegnerà.

8. Con una buona strategia e un mare al ginocchio

Le statistiche mostrano che tra i marketer, solo il 10% sviluppa seriamente e fissa la loro strategia di content marketing su carta. E poi chiediamo: perché c'è così tanto orribile contenuto su Internet? È semplice: i marketer riempiono i canali con la loro "spazzatura" in assenza di una chiara comprensione del perché è necessario.

Se stai sviluppando una strategia di marketing dei contenuti, pensa a come si inserisce nel tuo piano di marketing. Solo così sarai in grado di salire sulla strada del successo, mentre tutti gli altri continueranno a vagare nella foresta.

9. Il coordinamento è fondamentale

Sono state dette poche parole sull'importanza di coordinare le azioni tra i dipendenti dell'azienda. Quindi diamo solo un esempio di vita.

In una compagnia di viaggio impiega un manager di email marketing. È responsabile della newsletter e crea anche contenuti per il blog e i social media. Un enorme strato di lavoro giace sulle sue spalle, ma la qualità nella maggior parte dei casi lascia molto a desiderare. Perché? Perché lo schema di interazione con altri dipendenti e reparti in grado di leggere e visualizzare i materiali creati da esso non è configurato.

Sfortunatamente, questa negligenza si trova nella maggior parte delle organizzazioni. È giunto il momento di capire che interazione e coordinamento sono fattori chiave. E non importa come sarà fatto: attraverso incontri settimanali con i manager o con l'aiuto di vari servizi (Bitrix24, Megalpan, ecc.). Trova ciò che ti si addice meglio e scoprirai che il corretto coordinamento delle attività ti farà risparmiare un sacco di tempo e risorse.

10. Il marketing dei contenuti non è efficace isolatamente.

Molte persone credono che il content marketing e altre tecniche di marketing (ad esempio, la pubblicità diretta - banner, contestuale) siano assolutamente incompatibili. Questa è un'opinione molto comune ed errata. In realtà, è tutto il contrario. Se utilizzi il content marketing con altri canali per attirare traffico, puoi ottenere risultati molto migliori rispetto a quando li utilizzi separatamente. Qui, l'effetto sinergico diventa palesemente visibile.

Il content marketing è come una spezia: rende tutte le tue specialità di marketing molto più deliziose.

Tutte queste lezioni abbiamo imparato, come si dice, sulla "propria pelle". Insegnali, credimi - salva sia il budget che il tempo.

Guarda il video: La lezione di marketing di Apex Legends. . (Aprile 2020).

Loading...

Lascia Il Tuo Commento