Come utilizzare efficacemente il remarketing: una guida per i manichini

Immagina la situazione: stai promuovendo con successo un progetto con il content marketing. Gli utenti vedono le tue pubblicazioni nei risultati di ricerca e nei feed di notizie sui social network. Vengono al tuo sito, leggono articoli, mettono Mi piace, commentano e se ne vanno. I visitatori non si iscrivono alla newsletter, non si registrano sul sito e non chiamano l'ufficio. Semplicemente non hanno bisogno del tuo prodotto in questo momento. Il problema è che quando sono consapevoli dei loro bisogni, potrebbero non ricordare la tua risorsa. Come risolvere questo problema con il remarketing? Guida dettagliata di seguito.

Che tipo di bestia sta facendo il remarketing?

Il remarketing è una funzione dei sistemi di pubblicità contestuale che consente di mostrare gli annunci agli utenti che hanno già visitato il tuo sito. Con esso, hai l'opportunità di restituire ai visitatori che hanno precedentemente mostrato interesse per i tuoi contenuti o prodotti.

I potenziali clienti vedono i tuoi annunci quando visitano altri siti, guardano video su YouTube, scrivono un'email. Con l'aiuto dell'annuncio, è possibile offrire all'utente contenuti interessanti, invitare a registrarsi sul sito, iscriversi alla newsletter, acquistare un prodotto.

Secondo la società di analisi Forrester Research, il 96% degli utenti lascia il tuo sito senza eseguire la conversione. Il remarketing ti offre una seconda possibilità: puoi restituire visitatori e provare a convertirli.

Che cos'è la Rete Display di Google?

In breve, la Rete Display (CMS) è un'opportunità per inviare messaggi di marketing a un vasto pubblico. CCM include oltre 2 milioni di siti in tutto il mondo, servizi Google diffusi, tra cui Gmail, YouTube, Google Maps, social network, app mobili e giochi.

CCM copre il 90% degli utenti di Internet nel mondo. Ogni mese, questa rete serve più di 1 trilione di visualizzazioni web. Il sistema di pubblicità contestuale di Google AdWords ti consente di implementare campagne di remarketing nel CCM.

Da dove cominciare

Inizia installando il codice di remarketing sul sito. Quindi determinare il pubblico di destinazione della campagna. Successivamente, specifica la durata della partecipazione degli utenti nell'elenco per il remarketing.

Come aggiungere codice

Per ottenere il codice di remarketing di Google AdWords, accedi al tuo account e seleziona la sezione "Libreria condivisa".

Nella sottosezione "Segmenti di pubblico", trova il blocco "Tag di remarketing" nella parte in alto a destra dello schermo. In essa, seleziona il menu "Mostra informazioni tag".

Quindi, seleziona "Impostazioni - Visualizza tag AdWords per siti Web". Copia il codice proposto e incollalo in ogni pagina del sito. Questo può essere fatto manualmente o usando il gestore di tag.

Come determinare il pubblico di destinazione e la durata della partecipazione

È possibile visualizzare annunci pubblicitari a tutti i visitatori del sito o definire segmenti di pubblico specifici. Ad esempio, hai la possibilità di mostrare l'annuncio n. 1 ai visitatori della pagina A e l'annuncio n. 2 ai visitatori della pagina B.

Per definire un pubblico, è necessario creare elenchi per il remarketing. Per fare ciò, nella sezione "Segmenti di pubblico" della sezione "Libreria condivisa", seleziona il menu "+ elenco per il remarketing".

Assegna un nome all'elenco e determina le condizioni per l'inclusione degli utenti. Specifica la durata della partecipazione nell'elenco per il remarketing.

Come creare annunci di remarketing per la macellazione

Puoi utilizzare annunci di testo, illustrati, multimediali e video sulla Rete Display. Utilizza diversi formati e tipi di unità pubblicitarie contemporaneamente per aumentare le risorse su cui verrà visualizzato il tuo messaggio. La tabella seguente elenca i tipi di unità pubblicitarie con la maggior parte delle visualizzazioni:

tipo

Condividi viste

Banner a grandezza naturale (728 per 90)

25,5 %

Rettangolo incorporato (da 300 a 250)

25,1 %

Banner (468 x 60)

12 %

Ampio grattacielo (160 x 600)

10,1 %

Grande rettangolo

8,6 %

Banner mobile di dimensioni standard (da 320 a 50)

7,4 %

Blocco a mezza pagina (300 per 600)

4,3 %

Square (250 per 250)

2,8 %

Crea annunci che generano una risposta emotiva dal pubblico. Evita noiosi messaggi informativi che molto spesso passano inosservati. Gli esperti di BuzzSumo hanno analizzato i 10 mila più popolari su Internet in termini di emozioni che provocano. I risultati dell'analisi nell'illustrazione.

Qui troverai informazioni che ti aiuteranno a scrivere buoni annunci:

  • Come scrivere annunci contestuali.
  • Come scrivere titoli.
  • Come scrivere un testo di vendita.

I seguenti consigli sono specifici per le campagne di remarketing:

  • Usa il tuo logo e gli elementi di design del sito in annunci visivi. L'annuncio dovrebbe ricordare all'utente la tua risorsa.
  • Assicurati di avere variazioni statiche degli annunci, poiché non tutte le risorse CCM accettano annunci animati.
  • Includi annunci di testo in ciascun gruppo di annunci. Alcune risorse CCM accettano solo questo formato di annunci.
  • Utilizza i pulsanti di conversione dell'invito all'azione negli annunci. Nel remarketing, puoi utilizzare strumenti aggressivi, poiché mostri gli annunci agli utenti che hanno familiarità con la tua attività.

Puoi utilizzare il remarketing all'interno di campagne esistenti e crearne uno nuovo. Se stai creando una nuova campagna, nelle impostazioni, seleziona il tipo "Solo Rete Display" e la funzione "Remarketing".

Nella fase di creazione di un gruppo di annunci, seleziona gli elenchi per il remarketing i cui annunci verranno visualizzati dai partecipanti.

Crea e salva annunci.

Come fornire un CTR dell'annuncio di remarketing elevato

Aumentando la possibilità di fare clic sugli annunci, si restituiscono più visitatori al sito e si riduce il costo dei clic. Quest'ultimo è semplicemente spiegato: è redditizio per Google mostrare annunci sui quali gli utenti passano più spesso alle pagine di destinazione. Il motore di ricerca utilizza un punteggio di qualità per determinare quali annunci mostrare e quanto pagherà l'inserzionista per ogni clic. Per questo motivo, per gli annunci CTR elevati, il CPC è ridotto e per gli annunci CTR bassi questo tasso aumenta. Secondo WordStream, una variazione del CTR dello 0,1% aumenta o diminuisce il CPC del 21%.

Come aumentare il CTR dell'annuncio in pratica? Tieni presente che il 67,5% degli annunci illustrati nel CCM non sono effettivamente grafici. Due terzi degli inserzionisti utilizzano il testo salvato in formato immagine per creare annunci illustrati.

Il CTR medio degli annunci di testo è dello 0,23% e per gli annunci illustrati reali questo dato è dello 0,31%. Il CPC medio degli annunci di testo è di 2,31 USD, mentre per gli annunci illustrati, il costo per clic è di 0,48 USD. Senti la differenza? Quindi hai già capito che per aumentare il CTR e ridurre il CPC, non è necessario risparmiare tempo e risorse per creare annunci grafici luminosi e belli.

I seguenti consigli ti aiuteranno ad aumentare la possibilità di fare clic sull'annuncio:

  • Con l'aiuto di annunci illustrati offri ai clienti i prodotti più redditizi. Ad esempio, potrebbe essere una versione di prova del programma, la partecipazione a un seminario con uno sconto del 50%, CASCO a spese di un concessionario di auto al momento dell'acquisto di un'auto, ecc.
  • Analizza le fonti di conversione. Ad esempio, il tuo sito web potrebbe avere sezioni o singole pagine, i cui visitatori eseguono più spesso azioni di conversione. Crea elenchi per il remarketing separati per i visitatori di queste pagine o sezioni. Includili nelle campagne pubblicitarie.
  • Mostra i tuoi migliori contenuti al tuo pubblico. Queste dovrebbero essere recensioni e manuali praticamente utili, che hanno ricevuto molte "condivisioni" e commenti.

Gli utenti faranno clic sui tuoi annunci se ritengono che le tue offerte siano redditizie. Se continui a pubblicizzare beni invenduti, la tua pubblicità andrà, nel migliore dei casi, inosservata.

Approfitta dei formati pubblicitari avanzati

Citato meritano tre formati avanzati: annunci video TrueView di YouTube, annunci di Google+ e annunci di remarketing di ricerca.

  • Con YouTube TrueView, puoi mostrare video agli utenti mentre guardano i video. Paghi solo per le viste. Se l'utente fa clic sul pulsante "Salta annunci", il pagamento non viene addebitato.
  • I post pagati di Google possono essere mostrati ai potenziali clienti, anche se non utilizzano il social network di Google. Questo è un modo relativamente economico per aumentare la visibilità dei tuoi contenuti e attrarre nuovi follower.
  • Elenchi per il remarketing per la ricerca. Questa funzione ti consente di tornare visitatori al sito quando utilizzano Google. I tuoi annunci appariranno nella SERP, fornendoti nuove conversioni e conversioni.

Il remarketing migliora l'efficacia del marketing dei contenuti

Con l'aiuto del remarketing, puoi superare uno degli svantaggi del content marketing: un basso tasso di conversione. Questo strumento di Google AdWords ti consente di restituire i visitatori giusti al sito al momento giusto. Inoltre, il remarketing aiuta a superare parzialmente la sordità del pubblico nei confronti della pubblicità. Quando gli utenti vedono un annuncio per un marchio che conoscono, è più probabile che seguano il link. Se non stai già utilizzando il remarketing, è ora di iniziare.

Guarda il video: Come fare Remarketing su AdWords? (Aprile 2020).

Loading...

Lascia Il Tuo Commento