Compra un elefante! Inviti efficaci all'azione nella pubblicità (invito all'azione)

Non ha senso creare contenuti senza un obiettivo specifico. In genere, il contenuto viene creato per interessare il consumatore, evitando l'imposizione di merci: questo è l'obiettivo finale del marketing. In altre parole, è necessario non solo dire ai clienti degli elefanti, ma anche venderli, cioè inviare informazioni per ottenere risultati specifici.

Quindi, quando crei contenuti, devi impostare un obiettivo per te stesso, ad esempio, fare in modo che il consumatore acquisti online o spingerlo a dire agli amici del tuo prodotto. Non c'è bisogno di sperare che questo pensiero luminoso gli tornerà in mente - mostrare al lettore la strada per raggiungerlo, diffondere il sentiero rosso, sul quale sarà felice di passare. Riassumi ciò che è stato detto nella pubblicazione e crea un invito all'azione: condividi un articolo sul social network, lascia un commento o vai all'acquisto di un prodotto o servizio. È un invito all'azione che garantisce il successo della tua strategia di marketing.

Puoi, naturalmente, rinunciare alla creatività con la tua mano e non inventare nulla di nuovo, lasciando i link "dì amici" e "compra" sulla pagina, ma i visitatori del tuo sito web semplicemente non li noteranno. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a creare inviti all'azione non banali.

1. Decidi per scopo

Se non riesci a immaginare chiaramente l'obiettivo finale nella creazione di contenuti, puoi solo formulare una chiamata all'azione generale e vaga, ma è improbabile che dia il risultato desiderato. Un altro errore comune: è troppo semplice per formare il tuo obiettivo, facendo appello ai visitatori del sito con una richiesta diretta di commentare il post o condividerlo sui social network. Se la tua chiamata è banale e non viene dal cuore, è improbabile che i lettori mostrino interesse in essa.

Ecco il primo esempio di un appello semplice e davvero operativo: pubblicare i creatori di blog di uno dei migliori programmi TV del mondo, Breaking Bad, invita i lettori a visitare le loro gallerie fotografiche. Forse l'obiettivo finale di questa chiamata all'azione è di mantenere i lettori sul sito per un tempo più lungo, ma in realtà, offrendo contenuti aggiuntivi, si posizionano come una fonte affidabile per i fan della serie TV.

2. Rimani nel contesto.

Va da sé che il tuo invito all'azione dovrebbe essere collegato al contenuto della pubblicazione. Se sei un'azienda che offre servizi di pulizia, quindi nel tuo articolo sulla corretta pulizia delle finestre, è necessario posizionare il pulsante "Pulizia della finestra dell'ordine" e non "Ordinare la pulizia a secco dell'automobile". In generale, le mosche separatamente - cotolette separatamente. Altrimenti, le persone noteranno molto presto che il tuo invito all'azione non corrisponde all'argomento della pubblicazione e si trasformerà in ciò che si vuole evitare, imponendo un prodotto.

3. Premere per agire

Il contenuto può essere creato in diversi stili, ma in realtà tutti si riducono a due opzioni: basta informare il lettore o lo informi in modo interessante. Nessuno si aspetta che tu inserisca battute dopo ogni paragrafo, ma se il tuo contenuto è noioso come lezioni sulla grammatica teorica dell'anziana Anna Leonidovna (semmai, tutti i nomi sono fittizi), i tuoi visitatori non finiranno nemmeno di leggere l'invito all'azione, figuriamoci impegnarsi azione stessa.

Per spingere i lettori all'azione, è necessario ispirarli. Sii appassionato di ciò di cui stai scrivendo: i tuoi lettori dovrebbero avere una buona ragione per fidarsi delle tue conoscenze e opinioni. Se hai conquistato la loro fiducia, saranno molto più disposti a seguire la tua chiamata all'azione.

4. Incoraggia la tua opinione

Nessuno condividerà i loro pensieri in un'atmosfera che non ha questo. Moltissimi blog si trovano di fronte a una sezione di commenti vuota - dopo tutto, il loro appello troppo banale "lasciare un commento" non è abbastanza: cosa, in realtà, i lettori dovrebbero scrivere nei loro commenti? Poni domande importanti, offri scelte, chiedi opinioni e sarai felice.

Cosa ne pensi di questo? Accetto o no?
Cos'altro può essere aggiunto a quanto sopra?
E 'successo a te? Se sì, dicci nei commenti.

5. Incoraggiare l'adesione a voi sui social network.

Oggi, quasi tutti i siti commerciali sono presenti nei social network, ma non tutti possono vantare un gran numero di abbonati reali.

La ragione principale di ciò risiede, come puoi immaginare, in un invito all'azione non sufficientemente convincente. "Il nostro gruppo Vkontakte", "Siamo su Facebook" o "Seguici su Twitter" - a quanto pare, il meglio della creatività della maggior parte dei marketer. Ma questo non è abbastanza!

Non ha senso lasciare collegamenti alle tue pagine nei social network senza un incentivo a seguirli

La richiesta di transizione dovrebbe essere così allettante che gli utenti non hanno semplicemente scelta. Allo stesso tempo, non dimenticare: se lasci il tuo invito all'azione alla fine della pubblicazione, dovrebbe corrispondere all'argomento dell'articolo e inserirsi organicamente in esso all'interno del significato (vedi clausola 2).

esempio: Diciamo che il tuo blog è dedicato alla medicina e un articolo al termine del quale vuoi lasciare un link a Facebook - prevenzione della sinusite. In questo caso, una buona call to action è la seguente frase:

"Iscrivendoti al nostro gruppo Facebook, puoi rivolgere direttamente una domanda alla nostra Laura, chiedere ad altri utenti consigli e condividere le tue esperienze, comunicare e non ammalarti! Con affetto, l'ospite del blog."

6. Sii utile

Ci sono molte cose utili che puoi offrire ai tuoi lettori come parte del tuo invito all'azione:

Sconti. Vuoi che i lettori lascino commenti? Offri loro un buono sconto per un commento se supera la moderazione (questo eviterà lo spam). Due elefanti al prezzo di uno per un commento prezioso! Per ottenere un coupon, i lettori devono lasciare il loro indirizzo email.

Download. Se offri ai visitatori l'opportunità di scaricare facilmente il manuale utente in PDF o in altri documenti ufficiali, allora diventi automaticamente una preziosa e affidabile fonte di informazioni per loro.

Ecco un ottimo esempio: il blog della catena di supermercati online di Tesco ha pubblicato l'intenzione di battere il record del mondo e creare la più lunga catena di bambole di carta. Hanno incoraggiato tutti i loro lettori a partecipare e si sono offerti di scaricare un modello di burattini molto semplice. Di conseguenza, migliaia di genitori sono stati in grado di portare i bambini con qualcosa di interessante e hanno inviato a Tesco più di trentamila bambole di carta. Questo è chiamato "impegno"!

Link correlati Qui abbiamo in mente non la sezione "Articoli simili" o "Leggi sull'argomento", anche se sono anche molto utili. Si riferisce ai collegamenti alle pagine pertinenti del tuo sito, dove gli utenti possono trovare informazioni più dettagliate sull'argomento della pubblicazione. Tali collegamenti possono essere lasciati alla fine degli articoli, suggerendo in modo discreto ai lettori di continuare a esplorare il problema in modo più approfondito, pur rimanendo sul tuo sito.

Questo è particolarmente utile se riesci a trovare recensioni e commenti su tali pagine. Ad esempio, se pubblichi un articolo sul lavaggio dell'auto, puoi lasciare un link a una sezione del sito che offre prodotti per la pulizia - e sembrerà meno invadente se ci sono recensioni positive dei clienti sui tuoi prodotti.

7. Scrivi chiaro

Come il resto del contenuto che crei, l'invito all'azione dovrebbe essere presentato come qualcosa di utile, pratico e interessante. Se è scritto in un linguaggio asciutto o chiaramente in uno stile pubblicitario, il tuo elefante può essere immediatamente mandato in pensione. A proposito, in Tailandia, ad esempio, le persone non hanno una pensione, mentre gli elefanti sì. Tali casi.

Quindi, il tuo invito all'azione dovrebbe essere irresistibile, quindi rendilo breve e semplice - non allungare il messaggio per un paragrafo. Qualunque cosa tu scriva, non richiedere più azioni contemporaneamente: confonderà solo i lettori e non eseguiranno alcuna azione. E, naturalmente, mantenere lo stesso stile in cui è scritto l'intero articolo.

8. Controlla come funziona

Qualsiasi strumento di marketing deve essere controllato in azione. Devi anche sperimentare i tuoi inviti all'azione - ad esempio, puoi improvvisamente rendersi conto che chiamare la condivisione sociale non ha senso perché i tuoi lettori non usano semplicemente queste reti (sì, ci sono ancora persone che non hanno un account Vkontakte). Oppure, ad esempio, i link per scaricare documenti e manuali ufficiali non funzionano. In questo caso, dovrai cambiare il concetto e creare altri inviti all'azione.

Basta non mollare, se qualcosa non funziona sin dall'inizio - ci vuole tempo per coinvolgere il pubblico, e poi inizierà a rispondere alle varie chiamate. Rileggi di nuovo il consiglio, trai conclusioni, fai brainstorming e vendi finalmente il tuo elefante.

Loading...

Lascia Il Tuo Commento